Professione di FIDE: Alessio Valsecchi, gli scacchi e l’arrocco mancato

Alessio Valsecchi e il mondo degli scacchi, un viaggio tra passione e sconfitte

La prima volta che mi sono imbattuto nel gioco degli scacchi è stata sul finire degli anni ’70. Non ricordo se a casa o fuori, se in TV o in qualche cinema estivo all’aperto, quello che mi è impossibile dimenticare è il tipo sinistro sullo schermo – la faccia dipinta di bianco e vestito di nero – che muoveva questi cosi davanti a un biondino secco e preoccupato.

Il Settimo Sigillo mi scorreva davanti in tutta la sua lentezza, e io non capivo niente della storia, però le parti sul gioco mi affascinavano tanto, soprattutto quand’era il turno del tizio sinistro – la Morte, mi spiegò qualcuno – a muovere i pezzi. Continua a leggere

Si fa presto a dire blog

Il blog ufficiale di Alessio Valsecchi è (di nuovo) online

Aprire un blog personale è piacevole come cambiar casa: grosse emozioni positive per la nuova “tana” da personalizzare e vivere negli anni a venire, ma consapevolezza del tanto (tanto, tanto) lavoro da fare per renderla davvero nostra e piacevole da abitare.

Struttura, grafica, calendario editoriale, creazione dei contenuti, ottimizzazione per i motori di ricerca, link building/earning, monitoriaggio… dopo anni passati a pensare a queste cose per clienti e collaboratori/amici affrontare ancora l’ennesima orda famelica di task assetati del mio tempo e delle mie energie non è facile.

Soprattutto in un momento come questo in cui di ore libere nella mia vita non sembrano essercene. Continua a leggere